Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
previous arrow
next arrow
Slider
  • Nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati GDPR

    Cari amici, stiamo aggiornando la politica sulla privacy in base al nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati ("GDPR" - General Data Protection Regulation) entrato in vigore venerdì 25 maggio 2018. Come è successo fino a ora, non diffonderemo i vostri dati senza vostra previa autorizzazione. Desideriamo rimanere in contatto con voi per condividere le attività di Psicologi per i Popoli nel Mondo, attraverso mail collettive, il sito e la pagina facebook. In adempimento al nuovo Regolamento Europeo 679/2016 sulla Protezione dei Dati Personali, ti inviamo a consultare la nuova Read More

  • Festa per il decennale di Psicologi per i Popoli nel Mondo

      Il 15 aprile, al termine dell'Assemblea dei soci 2018, si è svolta, nei locali della Cascina Casottello a Milano, la festa per il decennale di Psicologi per i Popoli nel Mondo, con la presenza di circa 40 invitati, soci, familiari ed amici dell'associazione. Dopo il pranzo sociale a base di piatti della cucina senegalese, i presenti hanno assistito alla straordinaria performance dei musicisti Dudu Kouaté e Hado Ima, che hanno eseguito brani di musica dell'Africa occidentale utilizzando strumenti Read More

  • Assemblea dei soci 2018 di Psicologi per i Popoli nel Mondo

    Si è tenuta il 15 aprile 2018, presso la Cascina Casottello a Milano, l'Assemblea ordinaria dei soci 2018. All'assembla hanno partecipato 24 soci regolarmente iscritti al 14 aprile 2018, che, a seguito di un approfondito dibattito, hanno approvato la relazione di attività 2017 presentata dal presidente Angelo Barbato, il bilancio consuntivo 2017 e il bilancio di previsione 2018. (scarica la relazione di attività 2017) (scarica il bilancio 2017) (scarica il bilancio di previsione 2018) Read More

  • Progetto RASAD: bando di partecipazione al progetto pilota di ritorno volontario in Burkina Faso

    Nel febbraio 2018, l'associazione Ital-Watinoma, partner nel progetto RASAD, con capofila la ONG TAMAT, ha pubblicato un bando di partecipazione a un progetto pilota di ritorno volontario riservato a cittadini burkinabè residenti in Italia, a sostegno ad iniziative di impresa sociale di migranti burkinabè nel proprio paese di origine, per promuovere lo sviluppo sostenibile. Il progetto pilota fa parte di un’iniziativa più ampia, il progetto RASAD (Reti d’Acquisto per la Sicurezza Alimentare con il supporto della Diaspora burkinabè d’Italia), gestito da Tamat e cofinanziato dall’Agenzia Read More

  • Avviata la seconda edizione del progetto “Intessere”

    Il 15 dicembre 2017 ha avuto inizio la seconda edizione del progetto "Intessere - Dalla mediazione su di sé alla mediazione con gli altri", percorso di formazione di 2° livello per mediatori linguistico-culturali nell’ambito psicologico e della salute mentale, sostenuto con i fondi dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese. Il progetto intende garantire continuità alla formazione di un gruppo di MLC operanti nell'area bresciana realizzata nel corso della prima edizione del progetto, quale valido dispositivo di confronto, acquisizione e condivisione di competenze, esperienze e strumenti Read More

  • Progetto SPRAR “Articolo 2”

    Si è conclusa nel dicembre 2017 a Brescia la prima edizione del progetto SPRAR "Articolo 2", programma triennale finanziato dal Ministero dell’Interno nell’ambito dei Bandi SPRAR, con capofila il Comune di Brescia. PPM vi ha partecipato con una propria èquipe specialistica  che ha realizzato attività di presa in carico clinica e assistenza psicologica a favore dei rifugiati e richiedenti asilo beneficiari del progetto (scarica la relazione finale) Nel gennaio 2018 ha avuto inizio una seconda edizione del progetto, con capofila il Comune di Brescia e la RTI “Brescia Accoglie”, di durata Read More

  • Progetto Societies: conclusa la prima fase di training

    Si è conclusa, nel dicembre 2017, la prima fase delle attività affidate a PPM nell'ambito del progetto Societies, programma quadriennale finalizzato a supportare le Organizzazioni della Società Civile di cinque paesi dell’area balcanica (Bosnia.Erzegovina, Kosovo, Albania, Serbia e Montenegro) nella gestione dei processi di inclusione sociale delle persone con disabilità psicosociale e alla promozione di politiche che ne facilitino i percorsi riabilitativi. Cofinanziato da Europe Aid nell’ambito del bando “Civil society facility and media programme 2014-2015”, il progetto vede la Read More

  • Avviato il progetto “Combattere lo stigma” a Berat, Albania

    E' stato avviato il 1 novembre 2017 il progetto annuale "Combattere lo stigma", realizzato in collaborazione con l’associazione APRA di Tirana, sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese 2017. Il progetto è finalizzato a supportare il Centro Lira di Berat (Centro residenziale per bambini, adolescenti e adulti con disabilità mentali e fisiche) attraverso la fornitura di materiali e arredi, la formazione degli operatori, la promozione a livello territoriale di percorsi di lotta contro lo stigma e la marginalizzazione verso le persone disabili.